Manifestazioni e propaganda

MANIFESTAZIONI SOCIALI E ATTIVITÀ DI PROPAGANDA

Molteplici le manifestazioni svolte nel corso dell'anno, tutte accomunate dal fine della propaganda istituzionale dell'AVIS.

Campagna nelle scuole

Come ogni anno l'AVIS di Ivrea si è impegnata in una vasta campagna informativa nelle scuole della nostra zona anche nel corso dell'anno scolastico 2008-09. La campagna si è svolta su due diverse linee d'azione:
Nelle scuole medie inferiori, a cura di Aldo Scussel con la partecipazione di Marinella BOITA, Rita MUNARI e Ada PEPINO. Si sono svolti numerosi incontri in una quindicina di istituti coinvolgendo, 37 classi e 735 alunni. In ogni incontro i nostri rappresentanti hanno illustrato ai ragazzi l'importanza della solidarietà che sta alla base del dono del sangue e degli organi. In molti casi si tratta di una prima semina da coltivare in attesa di futuri risultati.
Nelle scuole medie superiori, sotto il coordinamento di Elidio Viglio ed in cooperazione con l'AIDO, coinvolgendo 9 classi contattando 160 studenti. In questo caso, rivolgendosi a ragazzi ormai prossimi all'età per il dono del sangue, l'intervento viene fatto in ottica diversa, cercando di inculcare concretamente l'idea della solidarietà.
Tutti gli incontri si sono conclusi con la distribuzione agli studenti di gadgets e materiale informativo, naturalmente differenziato in base alle diverse età.

24h

24 ore di Beach Volley

Si tratta di una nuova pensata (e realizzazione) di quel vulcano di idee che si chiama Ezio CARAZZATO.
Un megatorneo di beach volley iniziato alle 15.30 del 6 giugno e conclusasi verso le 17.15 del giorno dopo (quindi ben oltre le 24 ore). Nel corso della manifestazione oltre 80 sportivi di tutte le età (dalle ragazze del '94 ai veterani 40/50enni) organizzati in 20 squadre hanno disputato 56 partite di 3 set ciascuna.

 

Fiaccolata

Anche la Fiaccolata ha avuto un buon successo. Graditissima accoglienza, al passaggio Fiorano, da parte del neo sindaco Laura FOGLIATO, che con l'occasione è diventata anche donatrice. Verso le 22, giunti in prossimità dei Balmetti di Borgofranco d'Ivrea, trionfale ingresso, con tutte le fiaccole accese e preceduti dal tedoforo, nel padiglione dove erano in attesa il neo sindaco di Borgofranco Fausto FRANCISCA e il nostro Presidente per la trionfale conclusione della manifestazione.

Giornata di sport e divertimento

Altra manifestazione ormai diventata tradizionale: l'edizione 2009 si è svolta domenica 27 settembre con un discreto successo di partecipanti. I tornei di calcio (dedicato al settore giovanile) di pinacola e di bocce sono i collaudati ingredienti che, abbinati al pranzo in compagnia, assicurano il buon esito di questo appuntamento.

Castagnate

CastTravagliata l'organizzazione della castagnata di Ivrea: il Consiglio Direttivo aveva ne programmato lo svolgimento in Piazza Ottinetti ma, inaspettatamente e all'ultimo momento i funzionari comunali hanno negato il permesso per questa allocazione, accordandolo invece per lo svolgimento nell'area dei giardini di Corso Botta, analogamente all'edizione 2008.

Questo spostamento non ha certo favorito l'andamento di una manifestazione che già da qualche tempo si rivela bisognosa di qualche ripensamento. Buona invece la riuscita delle edizioni di Vestignè, Strambino, Vistrorio e San Giorgio Canavese, anche se quest'ultima è stata disturbata dal maltempo.

Natale AVIS

Particolarmente ricco il pacco omaggio distribuito quest'anno ai soci che si sono presentati per ritirarlo: oltre ai tradizionali panettone, calendario e agendina tascabile sono stati aggiunti gadget promozionali (un adesivo ed un segnalibro).
Il kit così formato è stato inserito in una borsa di tela, pure questa personalizzata AVIS-Ivrea, utilizzabile per la spesa nell'ottica della programmata abolizione delle shoppers di plastica.

Attività Sportiva

Ormai da molti anni la propaganda associativa è supportata da una intensa attività sportiva dilettantistica, sia collaborando con due società di atletica: la "ATLETICA IVREA AVIS" e la "ASAS - Associazione Sportiva Atletica di Strambino", sia direttamente, tramite il "GSR AVIS-IVREA", nato all'interno della sezione e poi dotatosi di propria personalità giuridica mantenendo però il primario fine istituzionale della propaganda avisina. Questo gruppo si articola in due branche: monopattino e podismo, ciascuna delle quali svolge una propria attività indipendente.

Monopattino

Monop 1Praticamente in Italia questo sport è abbinato al nome AVIS-Ivrea, e l'attività del gruppo si svolge in molti paesi europei: dalla Repubblica Ceca alla Gran Bretagna, dalla Finlandia alla Svizzera nell'ambito del "IKSA Footbike Eurocuop", un vero e proprio campionato europeo. Nei giorni 13 e 14 giugno il gruppo ha organizzato 3 gare di questo campionato, svoltesi però a Verrayes in Valle d'Aosta.

Tra il 25 aprile ed il 29 novembre si sono svolte 21 manifestazioni di monopattino in Canavese con una puntata all'Isola d'Elba, quasi tutte gare competitive ma anche qualche esibizione per propagandare (oltre all'AVIS) questa specialità di puro dilettantismo.

Il gruppo gestisce un proprio sito internet: www.avismonopattino.it, (anche questo legato al nome dell'AVIS) attraverso il quale recepisce buoni contatti in tutta Italia e gestisce i legami europei. Grazie all'impegno profuso dai dirigenti del gruppo, particolarmente Federico TORTI e l'intera famiglia VIGLIO, il gruppo si è aggiudicata l'organizzazione del "World Championships 2010", cioè del campionato mondiale 2010 programmato ad Ivrea dal 5 al 7 agosto, ma di questo parleremo l'anno prossimo.

Podismo

Pod 1Molto positivi i risultati sportivi ottenuti nelle varie categorie del Campionato Podistico Canavesano. Michela VIGNA TON ha vinto nella categoria F23 sia il campionato su strada che quello di montagna; lusinghiero anche il risultato di Paola PEROTTO.

Nel campo maschile è da segnalare Renzo MUSSO primo assoluto nella corsa in montagna nella sua categoria M60 e Angelo NICCO primo (sempre nella corsa in montagna) a pari merito con un podista di un'altra società. Nelle corse su strada se non è stato raggiunto il gradino più alto hanno ben figurato Mauro CRIVELLARO nella categoria M35, Gian Luca POVOLO e Luca RICCI nella categoria M40, Claudio COSTANTINO e Mirco MION nella categoria M45, Angelo NICCO e Giuseppe CUTELLE' nella categoria M50, Massimo DE COLLE nella categoria M55, Renzo MUSSO e Giovanni SCAVAZZA nella categoria M60, Giovanni BARDINI M65.

Buono anche il piazzamento per società: 8° posto su 20 società partecipanti, nonostante vari infortuni che hanno un pò decimato la squadra. Insostituibile il contributo dei podisti alla Fiaccolata ed alla "5 LAGHI". Come è ormai nella tradizione podistica la 5 Laghi si svolge nella prima domenica di settembre; il Sindaco di Ivrea Carlo della Pepa, l'assessore allo sport Matteo Olivetti e il Vice Sindaco di Cascinette Ulderico Negrisolo hanno elogiato la nostra manifestazione durante la presentazione nella sala dorata del Comune di Ivrea in presenza anche di numerosi gruppi di volontari.

Al via 474 podisti, provenienti da 7 Regioni d'Italia in rappresentanza di oltre 100 società, che si sono cimentati sul percorso di 24,3 Km in uno scenario come sempre fantastico. In concomitanza alla manifestazione principale si è svolta la 4a edizione del "MEMORIAL FIORELLA SALUSSOLIA" che ha visto al via circa 40 podisti in erba che si sono sfidati lungo il percorso adiacente alla Sede dell'AVIS. L'appuntamento è per tutti fissato al prossimo anno. Un'ultima annotazione: sia nelle gare che negli allenamenti tutti i podisti del nostro gruppo partecipano con la divisa dell'AVIS sempre in ordine.

La nostra squadra è composta da 15 podisti che in ogni gara percorrono mediamente 12 Km e, secondo un calcolo approssimativo, quest'anno tra tutti hanno portato a termine 274 gare pari ad un percorso 3.288 Km. Senza dubbio una rilevante forma di pubblicità.

ATTIVITÀ SUL TERRITORIO

Secondo l'ordinamento previsto dalla Statuto AVIS-Ivrea, approvato dalla nostra assemblea straordinaria del 25/02/05, l'AVIS-Ivrea non ha più le vecchie sottosezioni. Pur declassate a strutture informali nell'ambito della sezione, le ex-sottosezioni hanno continuato ad organizzare l'attività propagandistica sul vasto territorio di competenza dell'AVIS-Ivrea.

Adriano AIBINO, Fernando GIANNINI, Roberto MEOTTO e Remo ZENERINO hanno egregiamente continuato a coordinare il lavoro nelle aree geografiche di loro competenza (rispettivamente Vestignè, Strambino, San Giorgio Canavese e la Val Chiusella). In tutte le aree sono stati organizzati interventi nelle scuole del territorio, gare di monopattino, castagnate e iniziative nel quadro del Natale AVIS.

ATTIVITÀ A LIVELLO PROVINCIALE, REGIONALE E NAZIONALE

NazAnche ai livelli superiori nel 2009 c'è stato il totale rinnovo degli organismi direttivi. In sintesi possiamo dire che è stata confermata la rappresentanza della nostra sezione nei livelli superiori. Nel Consiglio Direttivo Provinciale Piera OLLEARO si aggiunge, quale nuova eletta, ai consiglieri uscenti Ezio CARAZZATO ed Elidio VIGLIO, entrambi riconfermati.

Ezio CARAZZATO è anche entrato nell'Esecutivo in rappresentanza delle sezioni del 5° gruppo (cioè l'ex-ASL 9). Nel Consiglio Regionale è stato confermato il sottoscritto, già consigliere uscente, mentre Ezio CARAZZATO è entrato nel Collegio dei Revisori dei Conti, cioè nell'organismo chiamato a controllare l'aspetto economico e fiscale della gestione associativa. Anche il Consiglio Nazionale è stato rinnovato nel corso dell'Assemblea nazionale svoltasi a Roma nei giorni dal 22 al 24 maggio. Venendo all'attività dei diversi organismi è da segnalare una buona attività della struttura provinciale, presieduta da Marisa GILLA, impegnata nel coordinamento dell'attività delle sezioni nell'ambito della nuova struttura sanitaria.

Meno brillante l'attività della sede regionale: ad un faticoso avvio è poi seguita una vertenza riguardo le candidature presentate al Consiglio nazionale. Il nuovo Direttivo nazionale, all'indomani dell'insediamento, si è particolarmente distinto nella campagna di promozione della solidarietà verso la popolazione abruzzese colpita dal terremoto.