Relazione del segretario

RELAZIONE DEL SEGRETARIO

Beppe2003Dal punto di vista associativo il 2009 è iniziato la sera del 28 febbraio con l'insediamento del nuovo Consiglio Direttivo guidato da Elidio VIGLIO che ritorna all'incarico già egregiamente ricoperto dal 1997 al 2002. Al suo fianco Fernando GIANNINI vicepresidente, Ezio CARAZZATO tesoriere ed il sottoscritto segretario.
Questo mix di esordienti e veterani è poi stato integrato in autunno con l'aggiunta nell'esecutivo di Massimo DECOLLE quale responsabile dell'attività sportiva e Augusto CONEDERA responsabile dei rapporti col Centro Trasfusionale. Dopo questa integrazione l'esecutivo risulta composto da 6 dirigenti, fermo restando la composizione del Consiglio di 15 membri.


LINEE D'AZIONE SEGUITE

AssemAnche nel 2009 l'attività associativa è stata focalizzata sulla propaganda del dono del sangue in modo gratuito e anonimo, inteso come gesto di solidarietà. A tal fine sono state organizzate varie manifestazioni di propaganda che saranno dettagliate nei paragrafi che seguono.

Il 2009 è stato caratterizzato dal rinnovo degli organi direttivi a tutti i livelli dell'AVIS: provinciale, regionale e Nazionale. Il primo impegno è stato naturalmente il già citato insediamento del nuovo Consiglio Direttivo con l'attribuzione degli incarichi di vertice.

Come già accennato nel corso dell'anno si è ritenuto utile allargare l'esecutivo (dapprima composto solo da Presidente, Vicepresidente, Amministratore e Segretario) includendovi altri due consiglieri con specifici incarichi, in modo da poter meglio sovrintendere a due importantissime branche dell'attività della sezione.

Situazione a fine anno

Il rendiconto associativo al 31/12/09 può essere così riepilogato:

         
  Situazione a fine anno Variazione
  2009 2008 assoluta %
Donazioni compiute  
Sangue intero 4.067 3.862 +205 +5,31%
Plasmaferesi 772 846 -74 -8,75%
Multicomponente 2 18 -16 -88,89%
Totale 4.841 4.726 +115 +2,43%
 
Soci  
Nuove adesioni 118 106 +12 +11,32%
Cancellazioni 97 95 +2 +2,11%
Riammissioni di ex soci 33 92 -59 -64,13%
Incremento associativo 54 103 -49 -47,57%
 
Situazione al 31/12  
Soci 3.002 2.948 +54 +1,83%
Domande di adesione in corso 51 45 +6 +13,33%

 

Rispetto all'anno precedente il consuntivo 2009 è da rilevare il calo per tutte le aferesi, in particolare per le plasmaferesi, in buona parte dovuto alle difficoltà operative del Centro Trasfusionale nell'ultima parte dell'anno, mentre i prelievi di piastrine e multicomponente sono strettamente legate alle necessità terapeutiche dell'ospedale di Ivrea.

Rapporti con l'esterno

EsternoIl nostro rinnovo, previsto dalle norme associative, segue ad un anno di distanza, la riorganizzazione della struttura sanitaria della Regione Piemonte già in vigore dal 1° gennaio 2008: l'ex ASL 9 di Ivrea è stata accorpata con le ex Asl 6 di Ciriè e 7 di Chivasso formando la nuova "ASL TO4".
Il complesso accorpamento ha però dato i primi sensibili risultati solo nel corso di quest'anno.

- Il 15 maggio è convocata la "1a Conferenza dei Servizi dell'ASL TO4" presso la sala congressi "Canavese Incontra" di Strambino.
- Il 4 settembre presso la sede legale dell'ASL TO4 a Chivasso, si svolge la prima riunione del "Comitato per il buon uso del sangue".
- Il 17 settembre presso la sede CRI di Chivasso si svolge l'insediamento della "Conferenza Aziendale di Partecipazione ASL TO4" istituita con legge regionale 6 agosto 2007 n° 18 sulla programmazione socio-sanitaria e sull'assetto del servizio sanitario regionale, che prevede l'istituzione in ogni Azienda Sanitaria di una Conferenza degli organismi di rappresentanza degli utenti, del terzo settore e dell'imprenditorialità sociale, per riconoscere a questi soggetti un ruolo partecipativo nella programmazione e valutazione dei servizi sanitari, come previsto dall'articolo 14, comma 2 del D.lgs. 502/1992.
- Il 10 dicembre presso il Centro Congressi "La Serra" ad Ivrea si svolge la festa del volontariato organizzata dall'amministrazione comunale in collaborazione con l'"Albo delle associazioni di Volontariato" del comune di Ivrea.
A questo proposito giova ricordare che l'Albo delle Associazioni di Volontariato è una istituzione prevista dagli statuti del Comune di Ivrea e che da diversi anni ha come presidente Aldo SCUSSEL, membro del Consiglio Direttivo della nostra associazione e nostro rappresentante in quell'organismo.

Il sottoscritto ha preso parte a tutti questi incontri in rappresentanza della nostra associazione.