Andrate 2005

13MA GIORNATA DI SPORT E DIVERTIMENTO DI ANDRATE

Andrate2005 tmbAbbiamo fatto 13!!!! Ebbene si. Tredicesima edizione della giornata di sport e divertimento ad Andrate, caratterizzata dal bel tempo e da una notevole partecipazione di pubblico alle varie manifestazioni sportive organizzate dalla nostra sezione.
Il tempo è stato clemente e la splendida scenografia naturale del centro sportivo andratese è stata ulteriormente abbellita dagli splendidi striscioni bianchi e blu dell'Avis, che hanno fatto da cornice ai campi di calcio e di bocce.

Al mattino, si inizia con il torneo di calcio over 35 in ricordo di Domenico, Paola, Simone, Eleonora Bertolino, morti tragicamente nel 2001. Su di un campo si contendono il trofeo quattro squadre: Murphy's Ivrea, Veterani Avis Ivrea, Virtus Meroni 1992 Castellamonte e Veterani Montalto.
Molto agonismo e voglia di giocare nonostante la non più verde età e i risultati dopo le partite disputate da ciascuna squadra sono i seguenti: Virtus Meroni-Veterani Montalto 0-0, Veterani Avis Ivrea-Murphy's Ivrea 1-0, Virtus Meroni-Murphy's Ivrea 4-0, Veterani Avis Ivrea-Veterani Montalto 1-1, Virtus Meroni-Veterani Avis Ivrea 2-1 e Veterani Montalto-Murphy's 5-0.

La classifica finale vedeva al primo posto Virtus Meroni con 7 punti, seguita a 6 punti dai Veterani Montalto, al terzo posto i Veterani Avis Ivrea con 5 punti e all'ultimo posto con 0 punti i sempre simpatici ed allegri amici del Murphy's Ivrea, che anche se ultimi al torneo hanno intonato numerose canzoni durante il pranzo.

A proposito di pranzo: abbiamo contato qualcosa come 250 persone a tavola e possiamo dire con soddisfazione che un pienone simile non si era mai verificato. La gente ha gustato ed apprezzato il menù che per tradizione comprende affettai misti, polenta, spezzatino e salsiccia, tomini bianchi e con aceto balsamico, frutta, dolci locali, vino ed acqua.

Prima e dopo il pranzo il Mago Miki ha intrattenuto giovani e meno giovani con deliziose invenzioni con palloncini colorati e giochi di prestigio che hanno calamitato l'attenzione di molti bambini.

Verso le 15 prendevano il via i tornei di bocce e pinacola con la partecipazione di numerosi concorrenti.
Il torneo di bocce vedeva 24 giocatori contendersi la vittoria finale e al termine delle gare al primo posto con 39 punti si piazzava Bertolino, seguito da Criveller con 36 punti, al terzo posto Vische con 33 punti e quarto Gianetta con 31 punti.
Il torneo di pinacola vedeva il via con una quarantina di concorrenti che a coppie davano vita a numerose gare appassionanti ed equilibrate che si protraevano fino alle ore 19 circa. Al termine la vittoria sorrideva alla coppia Graziella-Livia con 4735 punti, al secondo posto la coppia formata da Alessia, 8 anni, la più giovane concorrente e la nonna di Alessia Maria, 80 anni, la concorrente più anziana che con 4095 punti superavano la coppia terza classificata Anna-Rosa con 4030 punti.
Al termine, il presidente Pignocco dava inizio alle premiazioni dei vincitori dei vari tornei e ringraziando e salutando tutti i partecipanti a questa splendida giornata, ricordava che donare il sangue è un gesto di grande altruismo e disponibilità verso persone sofferenti e più sfortunate.

Doverosi ringraziamenti al sindaco di Andrate Giulio Roffino, al presidente della Pro Loco Maurizio Chioso e a tutti quelli che hanno collaborato per questa manifestazione e... arrivederci al prossimo anno.